Skip to Main Content

Scarpitti Distribuzione

spazio | distribuzione | vendita

close cart

Carrello

totale
prodotti: 0

Il carrello è vuoto.
Aggiungi i prodotti per procedere all'acquisto.

Scheda del produttore

Glengyle

Mitchell’s Glengyle Ltd.

9 Bolgam Street, Campbeltown, PA28 6HZ, Scotland

Tel.: +44 (0) 1586 552009

www.kilkerran.scot

 

Come Springbank, questa storica distilleria di Campbeltown deve la sua nascita alla famiglia Mitchell (proprietaria, ad oggi, anche di Cadenhead's). Fu infatti William Mitchell, figlio di Archibald Mitchell, patron di Springbank, a fondare questa azienda. Nella seconda metà dell'800 William si occupava, assieme al fratello John, della gestione della distilleria del padre; com'era consuetudine all'epoca, i distillatori erano quasi sempre anche allevatori e proprietari terrieri, pertanto coltivavano da sé l'orzo necessario alla produzione del whisky. Tuttavia, la gestione dell'azienda agricola in società col fratello John iniziò a risultare particolarmente ostica per William - a quanto sembra, i due fratelli ebbero un acceso diverbio a proposito di una pecora - che decise ben presto di mettersi in proprio: fu così che vide la luce Glengyle Distillery, il cui quartier generale fu stabilito all'angolo tra Glengyle Road e Glebe Street, a poche decine di metri dalla sede di Springbank. Era il 1872 e, da allora, le sorti di questa distilleria di Campbeltown sarebbero state influenzate da una lunghissima serie di avvenimenti storici. Affossata dalla crisi economica di inizio secolo, comprata e rivenduta più volte, la storica sede di Glengyle Road venne utilizzata come deposito e ufficio vendite da un'azienda agricola e persino come sede del poligono locale. Nel corso degli anni i tentativi di riaprire la distilleria furono svariati, ma si risolsero tutti con un nulla di fatto fino a quando, nel novembre 2000, a ben 75 anni dalla chiusura dell'azienda, non fu annunciato che lo storico edificio di Glengyle Street era stato comprato da una nuova azienda, la Mitchell's Glengyle Limited, diretta da Hedley Wright, già proprietario di J&A Mitchell and Co Ltd nonchè pro-pronipote di William Mitchell, fondatore originario di Glengyle. Di fatto, Wright diede nuova vita alla distilleria, inaugurando la produzione del famoso single malt "Kilkerran". Ma perché chiamarlo in questo modo e non semplicemente "Glengyle"? Esistono almeno due ragioni: la prima è che il nome Glengyle è già utilizzato per un blended whisky prodotto nelle Highlands e Mitchell’s Glengyle Ltd non è riuscita ad acquisire i diritti per poter utilizzare questo nome (inoltre, si voleva evitare di creare confusione tra questo nuovissimo single malt prodotto a Campbeltown e il preesistente blended delle Highlands); la seconda è che il nome "Kilkerran", di derivazione gaelica (Ceann Loch Cille Chiarain), rimanda direttamente al luogo in cui San Kerran viveva, all'interno della sua celletta, esattamente dove oggi sorge Campbeltown. Si tratta di una novità nel panorama dei whisky di Campbeltown che, al contrario di quelli di Speyside e delle Highlands, non sono soliti prendere il nome dall'area geografica in cui vengono prodotti (es. GlenGlassaugh, GlenDronach dove glen significa per l'appunto "valle" o "corso d’acqua"). Oggi la Glengyle Distillery produce all’incirca una decina di versioni del single malt Kilkerran, che differiscono tra loro per invecchiamento, livello di torbatura e, non meno importante, per la tipologia di botte in cui maturano.

Vini e tutti i prodotti

di questo produttore

150.00la bottiglia

136.00la bottiglia

79.80

68.00la bottiglia

sconto 15%