Skip to Main Content

Scarpitti Distribuzione

spazio | distribuzione | vendita

close cart

Carrello

totale
prodotti: 0

Il carrello è vuoto.
Aggiungi i prodotti per procedere all'acquisto.

Barolo "Serralunga" D.O.C.G. 2017

Paolo Manzone

  • Annata 2017
  • Gradazione 14% vol.
  • Colore rosso baccello di carruba con riflessi rosa del deserto di gesso
  • Vitigno Nebbiolo 100%
  • Sinonimi Brunenta
  • Temperatura di servizio 17,5°C

prezzo di listino
34.20

sconto 2%
33.60 €
1

Caratteristiche&Curiosità

Il Barolo Serralunga trae il suo nome dal comune omonimo, Serralunga d’Alba. Ciononostante le uve provengono tutte dal cru Meriame e, nella fattispecie, dai filari più giovani, se così si possono definire piante di oltre 30 anni d’età. Le bottiglie prodotte sono 15.000, frutto di una resa per ettaro di circa 50 quintali. Eccezion fatta per la 2014 (che per Paolo Manzone fu una brutta annata) la fermentazione viene normalmente condotta con lieviti indigeni. I mosti provenienti dalle diverse particelle di vigna vengono fatti fermentare separatamente in contenitori di acciaio tronco-conici a temperature controllate. La malolattica avviene subito dopo, sempre in inox, dopodiché si passa all’invecchiamento, che avviene per il 70% in grandi botti di rovere di slavonia da 15/20/30 hl mentre il restante 30% invecchia in tonneaux di Borgogna di terzo e quarto passaggio, da 350 l di capienza e poco tostati.

Scopri di più...

Abbinamento

Premetto che non amo abbinare i Baroli ai grandi formaggi: non so perché, forse è questione di gusti, ma credo che questi vini si esaltino meglio con dei piatti succulenti di selvaggina o con carni rosse in generale. Tuttavia, se proprio non poteste farne a meno, vi consiglierei un bel castelmagno da 5/6 kg ottenuto da latte vaccino intero di razza piemontese

Scopri di più...