Skip to Main Content

Scarpitti Distribuzione

spazio | distribuzione | vendita

close cart

Carrello

totale
prodotti: 0

Il carrello è vuoto.
Aggiungi i prodotti per procedere all'acquisto.

Scheda del produttore

Sourdet−Diot

Champagne Sourdet Diot

1, Chézy - La Chapelle Monthodon

Vallées en Champagne

Tel. +33 0323824618

www.champagnesourdet.com

 

L’azienda Sourdet-Diot è nata nel cuore della prestigiosa valle della Marna, precisamente a La Chapelle Monthodon, dove i vigneti si estendono su circa 11 ettari su pendii esposti a sud est, offrendo condizioni ideali per la coltivazione della vite. La famiglia Sourdet ha iniziato a impiantare vigneti in terreni di proprietà nella Champagne, a partire dal 1962. Dopo un’iniziale attività di conferitore di uve ad altre case rinomate della denominazione, inizia gradualmente a produrre in proprio, fino a che, scaduto nel 1990 l’ultimo contratto come fornitore della Veuve Cliquot, destina l’intero raccolto esclusivamente e totalmente a champagne di loro produzione. Tutte le operazioni, dalla selezione delle uve (rigorosamente manuale come d’altronde è anche la coltivazione, con i tagli tesi a limitare il rendimento da novembre a marzo) durante il raccolto alla maturazione sulle fecce, dalla sboccatura al dosaggio, sono condotte, con impegno e massima attenzione, da componenti della famiglia che adottano determinate metodiche, figlie di scelte precise: i tralci tagliati vengono macinati e lasciati sul suolo per apportare importanti elementi nutritivi; durante il raccolto vengono usate cassette piccole e forate per evitare schiacciamenti eccessivi e lo scolo dell’acqua e del succo; ogni cépage viene vendemmiato separatamente; la legatura e la potatura sono impostate in modo da orientare i tralci verso l’alto, così da favorire l’aereazione e l’esposizione al sole ed evitare il ristagno delle acque piovane. Inoltre, Sourdet-Diot, è membro dei viticoltori indipendenti: lavoro, amore e passione per la vigna, ma anche tecnica e sviluppo per offrire champagne di qualità eccezionale. I trattamenti antiparassitari sono effettuati contro il mildiou, l’odium e la botrytis e sono utilizzati, salvo casi eccezionali, prodotti naturali. La scelta di effettuare la fermentazione malolattica è mirata per diminuire eventuale acidità eccessiva e soprattutto per esaltare gli aromi del vino. Effettuato l’assemblage il vino è conservato nella parte più fredda della cantina per garantire limpidità e stabilità ed evitare la formazione di cristalli di tartaro al momento del remuage e del dégorgement. La maturazione sui lieviti non dura meno di 24 mesi, e può durare fino 3 anni per i millésimes. Il liqueur de dosage è ottenuto aggiungendo zucchero di canna e “vieux vin”: quale sia, come anche le dosi, è impossibile saperlo visto che è un segreto di famiglia custodito gelosamente.

Vini e tutti i prodotti

di questo produttore